Avicii, il secondo comunicato della famiglia: "Non poteva più andare avanti, voleva trovare la pace" - LEGGI

Avicii, il secondo comunicato della famiglia: "Non poteva più andare avanti, voleva trovare la pace" - LEGGI

La famiglia del producer svedese Avicii, il cui vero nome era Tim Bergling, scomparso all’età di 28 anni il 20 aprile scorso ha pubblicato un secondo comunicato, dopo quello del 23 aprile che si può leggere qui.

Queste le parole che i genitori, le due sorelle e il fratello gli hanno dedicato nella giornata di oggi:

"Il nostro amato Tim era un ricercatore, una fragile anima artistica alla ricerca di risposte a domande esistenziali. Un perfezionista troppo esperto che ha viaggiato e lavorato duramente a un ritmo che lo ha portato a uno stress estremo. Quando ha smesso di andare in tour, voleva trovare un equilibrio nella vita per essere felice e poter fare ciò che amava di più - la musica. Ha davvero faticato con pensieri su Significato, Vita, Felicità. Non poteva più andare avanti. Voleva trovare la pace. Tim non era fatto per il business in cui si è trovato; era un ragazzo sensibile che amava i suoi fan ma evitava i riflettori. Tim, sarai per sempre amato e tristemente ci mancherai. La persona che eri e la tua musica manterranno viva la tua memoria. Ti vogliamo bene, la tua famiglia.”

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.