I Giocattoli - la recensione di "Machepretendi"

I Giocattoli sono una band pop palermitana nata per divertimento sul finire del 2016 da un’idea di Duilio Scalici (videomaker per MaDeDoPo, Bologna Violenta ed altri) e Ernst Mormile. Nel 2017 entrano a far parte del gruppo anche Chiara Di Trapani e Davide Casciolo, formazione che finalmente li porta a realizzare i primi singolo “Sulla neve” e “Il ragno”, apripista dei lavori per il primo album in studio. “Machepretendi”, questo il titolo scelto dal gruppo, conta nove pezzi in cui la band ha riversato l’amore per band quali Belle & Sebastian, I Cani e i Cure, prodotti da Carota de Lo Stato Sociale e di Hyppo dei KEATON e pubblicati per Giungla Dischi.

“Machepretendi” è il primo album de I Giocattoli. É il desiderio di cambiare ed essere qualcos’altro un po’ come il Pinocchio di Collodi...

Leggi la recensione completa di "MACHEPRETENDI" cliccando qui

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.