Roberta Flack si è sentita male all’Apollo Theater di New York: subito portata in ospedale

La voce di “Killing Me Softly With His Song” è stata portata d’urgenza in ospedale – secondo la testata statunitense TMZ si tratterebbe di una struttura di Harlem, New York. Roberta Flack, che, stando a quanto riportato da un suo rappresentante, qualche anno fa ha avuto un infarto, ha lasciato, accusando un malessere, il palcoscenico dell’Apollo Theatre dove, venerdì scorso, 20 aprile, si era recata per un concerto di beneficienza, durante il quale avrebbe dovuto essere insignita del Lifetime Achievement Award dalla Jazz Foundation of America. Per il momento, non si sa molto di più di quanto dichiarato dal suo rappresentante: “Sta bene ma è tenuta sotto osservazione”.

Poco prima dell’inizio dello show, il musicista James Mtume ha condiviso sul suo profilo Instagram uno scatto con l’artista:

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.