7 Seconds: la punk band si scioglie

Con un lungo e sentito post affidato al loro account Facebook i 7 Seconds annunciano il loro scioglimento. La storica hardcore punk band di Reno (Nevada) si era formata nel 1979.

Il messaggio, scritto dal frontman Kevin Seconds a nome di tutta la band, inizia con queste parole:

“Speravo di non dover mai fare questo annuncio…Nessuno di noi avrebbe mai voluto fare l’annuncio del ritiro ai nostri amici e ai nostri fan. Nessuno di noi ha mai voluto fare reunion tour o dischi del ritorno. Sono qui, triste e addolorato,  ad annunciare che la storia della band ufficialmente finisce qui”.

Il messaggio continua elencando i problemi fisici del batterista Troy Mowat che gli impediscono di suonare il proprio strumenti e quelli agli occhi del fratello Steve Youth che gli hanno portato depressione e ansia. Insomma i 7 Seconds alla soglia dei 40 anni di onoratissima carriera chiudono i battenti.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.