Esperanza Spalding - la recensione di "Exposure"

Esperanza Spalding - la recensione di "Exposure"

È un esperimento già entrato nella storia. Nel settembre 2017, Esperanza Spalding è entrata in sala d’incisione senza musiche, né testi pronti e in 77 ore di fila ha scritto, registrato e prodotto un album di dieci canzoni, il tutto trasmesso su Facebook Live. Questo è il risultato (in edizione limitata) ed è magnifico.

Il fonico passa in playback un breve passaggio vocale di Esperanza Spalding, una sorta di scat leggero e aereo, un’improvvisazione di pochi secondo di durata. Il chitarrista Matthew Stevens, il batterista Justin Tyson e il tastierista Ray Angry l’ascoltano più volte, riproducono le note improvvisate dalla cantante, stendono un accompagnamento. «Questo è un errore o è così volutamente?», chiede uno di loro. Esperanza Spalding non può rispondere. Non c’è, è l’una di notte, sta riposando in un’altra stanza dello studio...

Leggi la recensione completa di "EXPOSURE" cliccando qui

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.