Carnaby, ecco chi è la band di 'Christmas girl' - VIDEO

Carnaby, ecco chi è la band di 'Christmas girl' - VIDEO

Tutto è partito da Canicattì, la loro città d'origine. Nell'estate del 2010 la band composta dai fratelli Joseph e Vincent Sandonato, italo-americani, e da Pietro Pelonero e Giuseppe Recalbuto, ha cominciato ad esibirsi dal vivo proponendo un repertorio ispirato al pop-rock inglese, soprattutto degli anni '60: Beatles, certo, ma anche Rolling Stones e Kinks. I concerti nei club e sui palchi dei festival siciliani sono andati avanti per qualche anno. Poi, ad un certo punto, i Carnaby hanno fatto le valigie: nell'aprile del 2016 si sono dunque trasferiti a Bristol, in Gran Bretagna, per fare nuove esperienze e trovare nuova linfa creativa.

Dunque è arrivata la canzone della svolta, "Christmas girl", nata nell'ottobre del 2017 e pubblicata come singolo natalizio: "Ci mancavano le nostre ragazze e abbiamo scritto un pezzo che parlasse dei momenti di festa in cui noi artisti lavoriamo quando invece gli altri si rilassano ma soprattutto, lontani da casa e da chi amiamo ci ritroviamo a fare il più bel mestiere del mondo! Mentre tutti si godono le feste noi musicisti ci godiamo i live", raccontano i Carnaby a proposito del pezzo.

Caricamento video in corso Link
Mixato tra le Officine Meccaniche di Milano e gli Abbey Road Studios di Londra, il singolo è stato prodotto da Fortunato Zampaglione, che è stato uno dei primi a credere nel quartetto italo-americano. Attualmente i Carnaby sono in studio per dedicarsi alla realizzazione di brani nuovi che usciranno nei prossimi mesi: l'idea non è quella della formula dell'album, ma di una playlist che periodicamente introdurrà un brano nuovo ai propri followers. Proprio come si faceva negli anni '60.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.