Staves - la recensione di "The way is read"

Staves - la recensione di "The way is read"

Le Staves sono tre sorelle inglesi che fanno folk vecchio stile, yMusic è l’ensemble newyorchese di musica contemporanea che ha collaborato con il meglio dell’indie americano, da Sufjan Stevens ai Dirty Projectors. Il risultato del loro incontro è uno dei dischi più sorprendenti dell’anno.

L’incrocio fra canzone popular e musica classica a quanto pare non ci va giù. Progetti traballanti dal punto di vista artistico, ma solidi da quello economico hanno sporcato la parola crossover. E mischiare l’una e l’altra cosa non sembra cool. Forse dovremmo cambiare la nostra definizione di coolness. Partendo da questo disco, ad esempio, dove il trio folk delle sorelle Staveley-Taylor, inglesi, voci limpide e magnificamente intonate, un forte debito nei confronti del patrimonio britannico, incontra il gruppo da camera newyorchese yMusic, audaci pontieri fra ciò che è colto e ciò che non lo è.

Leggi la recensione completa di "THE WAY IS READ" cliccando qui

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.