Noel Gallagher - la recensione di "Who Built The Moon?"

Noel Gallagher - la recensione di "Who Built The Moon?"

Dopo il debutto da solista di Liam, ecco il nuovo disco di Noel Gallagher, coi suoi High Flying Birds. Un album che sorprende e sembra tracciare un percorso sonoro parzialmente inedito, fatto di Brit-pop, glam e sonorità più moderne. Ecco la nostra recensione:

Che gioco vogliamo fare? "Questo pezzo ricorda il tale brano, quest’altro riprende quel gruppo", "C’è una parte strumentale che, guarda, non vorrei dire, ma secondo me l’ha proprio presa da...": basta. Dai, non scherziamo. Stiamo parlando di Noel Gallagher.

Leggi la recensione completa di "WHO BUILT THE MOON?" cliccando qui

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.