Everybody likes Dave Grohl... eccetto l'ex batterista dei Foo Fighters

Everybody likes Dave Grohl... eccetto l'ex batterista dei Foo Fighters

Ebbene sì: San Dave Grohl gode di uno status invidiabile: un rocker simpatico a tutti, con un'aura praticamente fulgida. Ma - come è umano che sia - ha anche i suoi detrattori (anche se non molti), in particolare l'ex batterista dei Foo Fighters William Goldsmith, che nutre ancora pareccchi motivi di risentimento nei confronti dell'ex compare di band.

Goldsmith è stato nei Foos dal 1995 al 1997 e ha lavorato al disco "The Colour And The Shape", scoprendo però che il leader (ed ex-Nirvana) aveva poi rifatto tutte le sue parti di batteria: un affronto che non ha digerito e lo ha portato ad andarsene sbattendo la porta, nonostante la richiesta di rimanere e andare in tour col gruppo. Ha raccontato in una recente intervista al "Daily Mail":

Sembrava che Dave dovese ri-registrare solo qualche pezzo, inizialmente. [...] Non so cosa sia successo. Ma alla fine tutto il mio lavoro era sparito, salvo che in una o due canzoni.

In pratica si è consumato quello che viene definito dal batterista uno "stupro creativo":

E' un modo di descrivere quella sensazione, sì - quando metti tutto te stesso in qualcosa e, senza che ti dicano nulla, viene distrutto completamente.

Il batterista ha poi aggiunto:

Grohl era un po' come il ragazzino che è molto popolare, si comporta male con tutti, ma piace a tutti. Ricordo che una volta ha detto che andare in tour con me era come girare con un sacco da pugilato.

Dall'archivio di Rockol - Forme e colori dei Foo Fighters
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale
PROG ITALIANO
Scopri qui tutti i vinili!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.