Addio al bluesman Rudy Rotta

Addio al bluesman Rudy Rotta

E' mancato a 66 anni di età il bluesman Rudy Rotta, uno dei più apprezzati esponenti del genere in Italia.

Il chitarrista è morto, a Verona - dove risiedeva - il 3 luglio. Alcuni mesi fa gli era stata diagnosticata una patologia molto grave che gli aveva anche impedito di tornare sul palco, costringendolo all'inattività

La carriera di Rotta è iniziata a 14 anni, in Svizzera, dove la sua famiglia era emigrata. Trasferitosi poi a Verona, a 18 anni, si è stabilito lì e ha iniziato a esibirsi inizialmente nei locali cittadini come chitarrista in gruppi emergenti, per poi formare una band nel 1987. Nel corso della sua attività ha collaborato con leggende come Brian Auger, John Mayall, Robben Ford e Peter Green. La Fender, poi, ha creato un modello di Stratocaster proprio per: la Rudy Rotta Signature.

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.