Medimex, a giugno due eventi formativi per i giovani professionisti della musica: ecco come partecipare

Il prossimo mese si terranno due eventi formativi per i giovani professionisti della musica che fanno parte dell'iniziativa "educational" del Medimex. Dall'8 all'11 giugno l'ex Palazzo delle Poste di Bari ospiterà un Songwriting Camp organizzato in partnership con Sony/ATV Music Publishing, mentre il 10 giugno lo stesso ex Palazzo delle Poste ospiterà Puglia Sounds Musicarium. Ma di cosa si tratta? E come si può partecipare?

Songwriting Camp permette a chi vi parteciperà di lavorare per quattro giorni a stretto contatto con autori e produttori: l'evento formativo è rivolto a 18 giovani autori e i migliori firmeranno un contratto editoriale con Sony/ATV Music Publishing. È possibile inviare la propria candidatura nella sezione del sito di Medimex dedicata all'evento - la trovate cliccando qui - entro il 25 maggio. I tutor di Songwriting Camp saranno Giuseppe Anastasi (storico autore di Arisa), Colapesce, Danti, Antonio Filippelli, Gianclaudia Franchini, Fabio Gargiulo, Gianni Pollex, Giorgio Poi, Piero Romitelli, Luca Serpenti e Marta Venturini.

Puglia Sounds Musicarium, invece, sarà una "scuola delle musiche" con un approccio aperto, corretto e formativo alle discipline della musica: gli incontri saranno ospitati da 12 diverse aule didattiche e tratteranno di diversi temi. Si parlerà - tra le altre cose - di fotografia (con Giovanni Canitano), di grafica (con Paolo Di Francesco), video (Ambrogio Logiudice), produzioni (Ferdinando Arnò), Management (Pierpaolo Peroni), scrittura testi e musiche (Giuseppe Anastasi), trappole dei concorsi musicali (Franco Zanetti), impresa musicale e live (Massimo Bonelli) e giornalismo multimediale (Carlo Massarini). Le candidature possono essere inviate a questo link entro il 5 giugno.

Music Biz Cafe, parla Gaetano Blandini (SIAE)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.