George Michael: il concerto-tributo rischia di saltare, non c'è ancora l'accordo con la famiglia

George Michael: il concerto-tributo rischia di saltare, non c'è ancora l'accordo con la famiglia

Il concerto in memoria e tributo di George Michael del quale si parla da parecchio, e la cui organizzazione è curata da Esther Rantzen, amica dell'artista e insieme a lui coinvolta in numerose attività benefiche (come "Childline"), potrebbe non avere luogo. Sembra che la famiglia di Michael, indispettita per non essere stata coinvolta nel progetto sin dall'inizio, stia ponendo difficoltà inattese.
SI attende nei prossimi giorni un incontro fra le parti, dopo il quale la fase organizzativa potrebbe definitivamente decollare - oppure l'idea potrebbe essere definitivamente accantonata in attesa di tempi migliori. La Rantzen e i suoi collaboratori, del resto, non intendono stringere accordi con eventuali partecipanti finché non avranno con certezza l'appoggio, o per lo meno la non belligeranza, dei familiari dell'artista scomparso lo scorso Natale.
Il concerto era previsto per ottobre alla Royal Albert Hall di Londra, con la partecipazione di Elton John.

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.