Impara “Louie Louie” e comincia a suonare…

https://a6p8a2b3.stackpathcdn.com/bUpSHytjfpxsunCYcAHj2hXFJ3k=/700x0/smart/https%3A%2F%2Fantmelder.files.wordpress.com%2F2014%2F06%2Ftumblr_m4j2quesvw1qedj2ho1_1280.jpg

Nel 1978, la famosa pagina della fanzine punk “Sideburns” spiegava: “Questo è un accordo, questo un altro e questo è il terzo. Ora fonda una band”. E, in effetti, a volte l’unica cosa che manca per mettersi a suonare è il calcio nel sedere giusto, la scintilla per prendere in mano uno strumento e provare. A venirci in aiuto ci sono molti brani (alcuni epocali, altri classici minori, altri perle nascoste per conoscitori) che ci possono stimolare a compiere il primo passo. Eccone uno…

Banale? Tanto quanto può esserlo un pezzo che ha cambiato la musica… quindi, forse, semplice. Ma non banale.
“Louie Louie” (originariamente scritta da Richard Berry e da lui pubblicata nel 1957) è uno dei brani più noti, suonati, rifatti, riletti, coverizzati: anzi, forse è IL più noto. Del resto quel giro primordiale è l’equivalente, per ogni musicista dell’ampia area rock e pop, di un set di parole di sopravvivenza, universali, talmente seminali da non perdere mai la loro forza espressiva.

Il giro di “Louie Louie” è di quelli che, dopo 20 minuti con un basso o una chitarra in mano, sarete già in grado di suonare. Una soddisfazione grandissima per i neofiti, ma attenzione: questo è un riff che dà grandissime soddisfazioni a tutti i livelli. Lo testimoniano le cover di alto profilo di artisti di ogni genere e levatura – Iggy Pop, Kinks, Zappa, Beach Boys, Motörhead, Joan Jett, Blondie, R.E.M., Ike & Tina Turner…
Secondo il sito specializzato e interamente dedicato al brano www.louielouie.net sarebbero al momento censite oltre 1.000 versioni della canzone – ma il numero è in continua crescita. Basti pensare che, in passato, per fare un bizzarro esperimento, la stazione radio californiana KFJC, ha trasmesso per 63 ore di fila solo versioni tutte differenti del brano.

Al lato musicale, si unisce quello del testo: quasi incomprensibile, strascicato, animalesco, tanto che l’FBI – a metà degli anni Sessanta – aprì un dossier proprio sulla canzone per indagare quanto stesse corrompendo la gioventù e la morale.

CLICCA QUI PER IL TESTO DI LOUIE LOUIE NELLA VERSIONE ORIGINALE DI RICHARD BERRY

Ma veniamo alla pratica. Prendete una chitarra o un basso. Individuate tre sole note, da suonare su corda singola (online troverete molti tutorial che fanno al caso vostro): LA – RE – MI.
Se, invece, volete essere precisi e masticate già qualche accordo, con la chitarra la sequenza è LA – RE – MIm

Ora provate a seguire la ritmica della versione dei Kingsmen, la prima di grandissimo successo e forse la più nota (un classico del garage rock, garage punk e Sixties sound)… buon divertimento e ci si vede su un palco.

Caricamento video in corso Link

[a.v.]

Dall'archivio di Rockol - I migliori album tributo del rock
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.