Indiemood sessions: Andrea Cassese nei canali di Venezia - VIDEO

Indiemood sessions: Andrea Cassese nei canali di Venezia - VIDEO

Andrea Cassese, classe 1986, è nato a Napoli ed è un cantautore. Le canzoni come approdo alla possibilità di svincolarsi dalle mode sono state la strada scelta per crescere in compagnia della chitarra iniziata a studiare a quattordici anni. Una sua musicassetta aprì le porte di un noto jazz club di Napoli che a sua volta fece da “referenza” per altri locali di musica in città. Alcune targhe di rinomati concorsi nazionali sono passate dalle mani di assessori o di artisti ( Renzo Arbore per il Premio Benjamino Esposito” – 2002; Mario Venuti Premio della critica e per la migliore musica - Discanto – 2012) fino alle sue. Ha aperto i concerti di Giorgio Canali e Niccolò Fabi, scritto le musiche per un cortometraggio e per una serie televisiva. Alcune canzoni hanno fatto da colonna sonora per la puntata di Zazà- Radio 3 che lo ha ospitato e tra il 2013 e il 2014 si è dedicato alla stesura del primo disco. Nel 2015 ha firmato “Oltre gli specchi”, un album edito dalla Seltz Recordz in cui figurano numerosi artisti da lui stimati, tra i quali Fausto Mesolella degli Avion Travel.
Per far conoscere il suo lavoro percorre quasi tutta l’Italia longitudinalmente a suon di concerti. Nelle nostre sessions ci regala “Anche quando non capiamo”.

“E’ difficile rendere una bottiglia di vino o un mazzo di fiori ad una città, ad una sensazione.
Ad un’emozione non si può che contraccambiare con la stessa moneta e dalla mia posizione ho potuto risolvere la cosa con una canzone…quello sì! ”

 

“Gli occhi socchiusi alla luce,
il pulviscolo che credevamo
fosse polvere e sospensione,
equilibrio tra la fine e l’inizio”


(Anche quando non capiamo – Andrea Cassese)

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.