I duetti del Re Inchiostro, Nick Cave: pochi, ma buoni... da Johnny Cash a Debbie Harry, passando per PJ Harvey - VIDEO, AUDIO (1 / 8)

I duetti del Re Inchiostro, Nick Cave: pochi, ma buoni... da Johnny Cash a Debbie Harry, passando per PJ Harvey - VIDEO, AUDIO

Sul passaporto c'è scritto Nicholas Edward Cave, ma lo conosciamo tutti fin dai tempi dei Boys Next Door come Nick Cave - alias King Ink, il Re Inchiostro.

Questo artista integerrimo, dalla personalità unica e inconfondibile, è nato nella lontana Warracknabeal (Victoria, Australia) il 22 settembre del 1957 e si è formato musicalmente nella scena punk/post punk di Melbourne degli anni Settanta.

Le sue avventure musicali - dai già citati Boys Next Door, passando per i Birthday Party, i Bad Seeds, i lavori solisti, il progetto Grinderman - hanno sempre riscosso ottimi consensi e non hanno mai tradito la sua peculiare poetica. Per non parlare della sua voce e di una capacità di mettere insieme parole e immagini che pochi altri hanno.

In occasione del suo compleanno vogliamo omaggiarlo rievocando i suoi duetti più speciali: non sono moltissimi, ma lasciano il segno!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.