Miles Davis, esce “Freedom Jazz Dance — The Bootleg Series Vol. 5”

Miles Davis, esce “Freedom Jazz Dance — The Bootleg Series Vol. 5”

Il prossimo 21 ottobre esce il cofanetto di tre cd “Freedom Jazz Dance — The Bootleg Series Vol. 5” (Columbia/Legacy) del celeberrimo Miles Davis Quintet prodotto da Steve Berkowitz, Michael Cuscuna e Richard Seidel.

Il box è composto da registrazioni in studio fatte tra il 1966 e il 1968, durante il picco creativo della band che era formata da Miles Davis alla tromba, Wayne Shorter al sax tenore, Herbie Hancock al pianoforte, Ron Carter al basso e Tony Williams alla batteria.

Insieme a brani noti come "Footprints" ci saranno più di due ore di materiale inedito, compresa la sessione completa dell’album del 1967 "Miles smiles". Vi sono inoltre le sessioni complete di "Water babies" e "Fall" e una curiosità intitolata "Blues in F (My Ding)", una registrazione casalinga con Davis al pianoforte.

Gli appassionati godranno soprattutto di queste registrazioni che colgono il parlato in studio, le false partenze di alcuni brani e lo svolgersi del processo creativo.

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.