Nick Cave, parla il regista di 'One more time with feeling': 'Era come intrappolato'

Nick Cave, parla il regista di 'One more time with feeling': 'Era come intrappolato'

In concomitanza con l'uscita nei negozi del nuovo album in studio del cantautore australiano e della sua band, debutterà nelle sale cinematografiche di tutto il mondo il film "One more time with feeling", ispirato alla tragica scomparsa del 15enne figlio di Nick Cave, avvenuta nel 2015. Il film, che in Italia è distribuito da Nexo Digital e sarà disponibile per soli due giorni i prossimi 27 e 28 settembre (qui l'elenco delle sale), è diretto dal regista Andrew Dominik, che per la prima volta ha deciso di rompere il silenzio offrendo alcune anticipazioni su quello che vedranno i fan:

"Quando Nick mi ha contattato per la realizzazione di un film relativo alle registrazioni del nuovo album dei Bad Seeds, la mia risposta è stata: 'Perché vuoi fare questo?'. Lui mi ha risposto che aveva alcune cose da dire e sentiva la necessità di dire quelle cose, ma non sapeva a chi dirle. [...] Mi sembrava che fosse come intrappolato. Alla fine ho accettato di farlo solo alla condizione di poterlo girare in bianco e nero e in 3D. Nick, dal canto suo, mi ha detto che odiava il 3D e cose del genere. Io gli ho mostrato vecchie foto in bianco e nero visualizzate grazie ad un proiettore degli anni '50. Sentivo che il bianco e nero e questo il dramma di quelle immagini 3D potessero incarnare perfettamente il suono del disco e il senso di paralisi di Nick in quel momento".


Avete già visto il trailer di "One more time with feeling"?

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.