Indiemood sessions: Bloody Millionaire nei canali di Venezia - VIDEO

Indiemood sessions: Bloody Millionaire nei canali di Venezia - VIDEO

I Bloody Millionaire nascono nei primi mesi del 2014 per volontà di Filippo Stocco e Giovanni Vettore, reduci dalle esperienze Made In China e Ribeira. A loro si a?ancano Stefano Longo (Jading Babies), Nicolò Masetto (The Wild Scream) e Daniele Zabeo (Gionnis), a formare la line-up de?nitiva. Nelle jam che seguono, il gruppo punta a sviluppare non solo la perizia tecnica ma anche un approccio sperimentale al suono, colorando il rock di partenza con tinte sempre più personali. Durante l’estate 2015 i Bloody Millionaire, forti di questa versatilità, si chiudono all’Atomic Studio di Camposampiero (PD) e registrano il loro album di debutto: “Marble dust”, uscito il 7 marzo. Nelle nostre IndieMood Sessions ci regalano "The Mess I’ve Found".


"Session molto molto calda nella umida Venezia! Sarà che noi viviamo qua vicino e a Venezia ci veniamo spesso, ma pensate se vi dicessero che potete suonare su una barca in movimento in una delle città più belle del mondo: è una combo irripetibile! È stato bello non solo per il video in sé, ma anche l’esperienza: la gente si fermava per ascoltarci cantare, filmava tutto e applaudiva… buon ascolto!"

"...So things, can change so fast?

Guess you judged far too soon

Well, no choice ahead of me,

I’m gonna be a bloody millionaire..."

(The Mess I’ve Found - Bloody Millionaire)

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.