Matt Bellamy: "Siamo tra le ultime rock band". E sul loro live domani a Glastonbury: "Temo che qualcosa andrà male"

Matt Bellamy: "Siamo tra le ultime rock band". E sul loro live domani a Glastonbury: "Temo che qualcosa andrà male"

Il frontman dei Muse Matt Bellamy ha brutti presentimenti sulla performance che la band terrà domani in qualità di headliner al Glastonbury festival e veste i panni dell’uccello del malaugurio.

Parlando con il Daily Telegraph ha confidato: “Per prima cosa, non è il tuo palco. Ci sono troppe variabili imprevedibili e fuori dal tuo controllo. E non c'è nessuno che puoi incolpare se qualcosa va storto. E andrà così". Ha poi aggiunto che i Muse sono tra i pochi a fare ancora parte di una razza – quella delle rock band – ormai via di estinzione: "Penso che probabilmente siamo tra gli ultimi gruppi rock, nel senso tradizionale del termine. Di questi tempi il termine 'rock star' è usato molto liberamente. Ti potresti portare sul palco un computer portatile piuttosto che una chitarra e essere comunque definito rock star".

Bellamy ha parlato anche dei Coldplay, anche loro headliner all’edizione 2016 di Glastonbury: “I Coldplay hanno fatto un interessante lavoro di transizione dagli strumenti tradizionali all’elettronica. Noi abbiamo cercato di mantenere una combinazione dei due elementi. Penso che ci stiamo battendo ancora un poco per la causa dell’umanità rispetto alla maggior parte dei musicisti.”

Dall'archivio di Rockol - Matthew Bellamy: 10 curiosità sul geniale frontman dei Muse
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.