Michael Jackson: divulgati i rapporti della polizia del 2003, si parla di molto materiale pedopornografico rinvenuto a Neverland

Michael Jackson: divulgati i rapporti della polizia del 2003, si parla di molto materiale pedopornografico rinvenuto a Neverland

La testata scandalistica "RadarOnline" ha ottenuto copia dei rapporti stilati dalla polizia nel 2003, quando Michael Jackson finì nei guai con l'accusa di pedofilia e molestie, riguardanti le perquisizioni alla sua residenza di Neverland. A quanto pare il Re del pop aveva una grandissima collezione di materiale pornografico nella propria dimora - molto del quale di natura pedopornografica (ma si parla anche di sadomasochismo e torture ad animali).

La perquisizione da cui scaturisce questo documento avvenne nel mese di novembre del 2003: Jackson si trovava a Las Vegas e 70 agenti passarono al setaccio la sua residenza alla ricerca di eventuali prove a carico dell'artista. Fu immediatamente emesso un mandato di arresto e Jackson si costituì al suo ritorno da Las Vegas.

Leggi qui il rapporto integrale della polizia di Los Angeles.

Sempre stando a "RadarOnline", uno degli investigatori assegnati al caso ha dichiarato:

Quei documenti dimostravano che Jackson era un predatore sessuale, dipendente dalle droghe e manipolatore che utilizzava immagini cruente con uccisioni di animali e di natura sessuale esplicita, ma anche con perversioni fra adulti per piegare i bambini ai propri desideri. [...] Era anche in possesso di immagini disgustose e shockanti di torture inflitte a bambini, foto di minori e adulti nudi, immagini bondage e sadomaso.

Ricordiamo che nel 2003 Jackson venne accusato di ben sette reati di molestie a minori (ma anche di avere somministrato sostanze stupefacenti a un minorenne per abusarne). La star ha rischiato una condanna fino a 20 anni di carcere, ma nonostante le prove raccolte una giuria lo scagionò da tutte le accuse - nel giugno del 2005. A quanto pare Jackson, prima di morire, avrebbe corrisposto circa 200 milioni di dollari a circa 20 vittime dei suoi abusi sessuali - almeno stando a quanto riferiscono gli avvocati dell'accusa.

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.