Sanremo 2016, Neffa in sala stampa: 'Sogni e nostalgia non è solo una canzone in stile Celentano'

Sanremo 2016, Neffa in sala stampa: 'Sogni e nostalgia non è solo una canzone in stile Celentano'

"Celentano? Sì, ma non solo: in questa canzone ci vedo la musica popolare, quella delle bande, il vaudeville. Mi viene in mente il neorealismo, il cinema: le immagini, insomma, più che i suoni": così il cantautore partenopeo presenta alla sala stampa dell'Ariston "Sogni e nostalgia", il brano con cui ha deciso di tornare in gara a Sanremo dodici anni dopo "Le ore piccole". La votazione congiunta di televoto e sala stampa sembra non aver premiato - almeno al momento - "Sogni e nostalgia", che alla fine della seconda serata del Festival, andata in onda ieri sera (mercoledì 10 febbraio), è finita nella "zona rossa" della classifica: "Sono arrivato qui con la consapevolezza di portare in gara un pezzo che non si addice a Sanremo, che richiede più ascolti prima di essere compreso", dice Neffa, "questa canzone è nata in maniera istintiva: è stata la batteria a suggerirmi la melodia, che vuole rappresentare l'incedere del tempo".

Questa sera, nella serata delle cover, Neffa reinterpreterà "'O sarracino" (brano scritto nel 1958 da Renato Carosone e Nisa, poi inciso dallo stesso Carosone): "Con questa cover ho ritrovato il napoletano che c'è in me, sentivo l'esigenza di farlo uscire", spiega il cantautore, che poi definisce come "decisivo" l'incontro con Roberto Murolo: "Per molto tempo avevo fatto musica nera e lo trovavo contraddittorio, dal momento che sono un bianco di origini napoletane. Mi piacevano tante musiche e provavo sempre a mixare tra loro influenze diverse: da un lato mi sentivo capace di farlo, dall'altro mi dicevo di non essere capace a fondere tante cose diverse e a creare uno stile personale. Nel 2003, invece, è arrivato l'album 'I molteplici mondi di Giovanni, il cantante Neffa': grazie a Murolo, con quel disco ho messo insieme tante cose diverse".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.