I Fairport e Cropredy: nulla di deciso sulla continuazione del festival

Grazie ai 18 mila fedelissimi accorsi come ogni anno sui prati dell’Oxfordshire a celebrare uno dei riti più pittoreschi e rilassanti nel cartellone inglese dei festival estivi, Cropredy si è chiuso anche quest’anno senza lasciare buchi finanziari e con soddisfazione di tutti (soprattutto la Wadworth, fornitrice ufficiale di birra, che ancora una volta ha esaurito le sue mastodontiche scorte…). Chiuso il sipario sulla tre giorni che ha visto esibirsi come headliner Oysterband, Jethro Tull e, naturalmente, Fairport Convention, restano nell’aria gli interrogativi sulla sorte del festival, ora che Chris Pegg, messa una pietra sopra al matrimonio col bassista della band, ha deciso di ritirarsi in buon ordine dopo 25 anni di onorato servizio nel ruolo di organizzatrice/amministratrice della kermesse (vedi News).
Mentre si prepara con i compagni di gruppo al consueto tour invernale, Dave Pegg ha voluto informare i fan sull’evolversi degli eventi attraverso un messaggio postato sul sito del gruppo, fairportconvention.co.uk: “Non possiamo dire con certezza che l’anno prossimo Cropredy ci sarà ancora anche se questa sarebbe la nostra volontà, ma non possiamo neppure escludere il contrario”, scrive Pegg. “Stiamo valutando le varie opzioni, anche dal punto di vista finanziario. Una decisione definitiva non verrà presa prima di ottobre”.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.