I Muse: 'Lo streaming penalizza gli album. E 'Drones' potrebbe essere il nostro ultimo disco''

I Muse: 'Lo streaming penalizza gli album. E 'Drones' potrebbe essere il nostro ultimo disco''

Occorre evitare sensazionalismi, e considerare quella che il batterista del trio britannico capitanato da Matt Bellamy ha consegnato ai cronisti del San Diego Union Tribune giusto come una riflessione - dal retrogusto amaro - sull'evoluzione della fruizione musicale, ma - a leggere quanto detto da Dominic Howard alla testata californiana - la tentazione dei Muse di abbandonare il tradizionale formato discografico pare essere non del tutto latente. Perché, allora, una delle rock band più celebrate del pianeta dovrebbe smettere di pubblicare dischi? Colpa, si evince dalle dichiarazioni dell'artista, delle abitudini prese dal pubblico con l'avvento dei servizi on demand, in grado di far rimbalzare l'ascoltatore tra una manciata di brani preferiti facendogli perdere di vista la visioni (artistica) d'insieme di un album.


"Siamo molto preoccupati di come la gente ascolta la musica, oggi, con questa selezione di tracce singole. E la nostra decisione di pubblicare 'Drones' non voleva essere dichiaratamente contraria a questo fenomeno. Tuttavia, credo che questa sia stata l'ultima chance, per noi, di stampare un disco. Il modo di consumare musica è molto cambiato in questi ultimi dieci anni, è pazzesco. Anch'io ho cambiato modo di ascoltare musica, e non ascolto più i dischi dall'inizio alla fine, come facevo un tempo. Ecco perché siamo giunti a questa conclusione: se dobbiamo davvero pubblicare un disco, tanto vale pubblicarne uno che abbia senso ascoltare dall'inizio alla fine. Oggi ci sono molte più distrazioni, rispetto al passato, ecco perché questa ci è parsa l'ultima opportunità di pubblicare un album nel senso tradizionale del termine (...) Il mondo è un posto molto diverso, rispetto a un po' di tempo fa. E il modo di ascoltare musica è molto diverso da com'era un tempo. Ecco perché stiamo discutendo se pubblicare piccoli gruppi di tracce raggruppate, o soli singoli, da un po' di anni a questa parte"


I Muse saranno di scena i prossimi 14, 15, 17, 18 e 20 maggio al Forum di Assago, a Milano.

Dall'archivio di Rockol - Matthew Bellamy: 10 curiosità sul geniale frontman dei Muse
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.