La first lady americana snobba P. Diddy

Laura Bush si è rifiutata di posare al fianco di Sean "P.

Diddy" Combs. Durante la cerimonia d’apertura del National Underground Railroad Freedom Center a Cincinnati, alla presenza di altri personaggi famosi come l’attrice Angela Bassett, Bono degli U2 e personalità della politica americana, gli addetti stampa della first lady hanno informato il rapper e produttore che non sarebbe stato possibile immortalare i due in una fotografia. Non è stata fornita una spiegazione ufficiale, ma il motivo risiederebbe nel passato non proprio immacolato dell’artista. Indignato per l’accaduto, Combs ha subito abbandonato la festa dove avrebbe dovuto ribadire il suo impegno verso la sensibilizzazione dei giovani a recarsi alle urne per le prossime presidenziali (vedi News). “Mi è molto dispiaciuto non poter partecipare alle celebrazioni per via di un impegno improvviso. Spero di poter tornare presto a Cincinnati e sperimentare personalmente questa nuova istituzione”, si è giustificato il rapper in un comunicato.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2022 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.