Husker Du, già si fantastica su una possibile reunion: 'Siamo tornati a parlare tra noi'

Husker Du, già si fantastica su una possibile reunion: 'Siamo tornati a parlare tra noi'

Benché restati sempre estranei alla gloria mainstream, gli Husker Du sono rimasti forse la realtà più importante ad emergere dal panorama hardcore di metà anni Ottanta: con sei album distribuiti in quasi dieci anni di carriera, il trio di Minneapolis composto da Bob Mould, Grant Hart e Greg Norton ha saputo costruirsi la reputazione da vero e proprio gruppo di culto, aprendo la strada all'alt rock e all'indie poi esploso, anche a livello commerciale, a partire dall'inizio degli anni Novanta. L'implosione del gruppo, avvenuta nel 1988, non aveva lasciato però molti margini per sperare in un riavvio delle attività: con Mould impegnato nella sua personale lotta contro la bottiglia e Hart in battaglia contro la dipendenza da eroina, la magia sembrava essersi spenda definitivamente. E anche nel corso degli anni seguenti, nonostante la febbre da reunion che ha colpito molte realtà date ormai per spacciate, il tempo pareva non essere stato in grado di sanare certe ferite: i contatti tra quelli che erano stati i co-leader della formazione si erano praticamente ridotti a zero, lasciando ai fan la rassegnazione come unica opzione.


Nelle ultime ore, però, qualcosa sembra essere cambiato: il Minneapolis Star-Tribune riferisce di un primo contatto avvenuto tra i tre elementi della band dopo tre decenni di silenzio assoluto. Ragione di questa estemporanea ripresa del dialogo sarebbe stata l'apertura di uno store online dedicato agli Husker Du, il cui debutto in Rete risale solo allo scorso weekend: allo scopo - ha spiegato Norton alla testata americana - sarebbe stato affidato il compito di "immaginare soluzioni per tornare attivamente in affari" all'ex manager dei Meat Puppets Dennis Pelowski. Il quale, per avere l'ok definitivo all'inizio delle operazioni, ha costretto i tre a sedersi intorno a un tavolo a discutere.


Al proposito, Norton ha dichiarato:


"Ci sono realtà in movimento con le quali vorremmo rapportarci, vedremo cosa succederà. La cosa importante è che, al momento, ci sia un canale di comunicazione aperto tra noi tre"


Immaginare una reunion con tutti i crismi, al momento, è per lo meno prematuro: osservatori americani immagino, per lo meno sul breve periodo, una possibile campagna di ripubblicazioni, magari sotto forma di edizioni deluxe con rarità e inediti annessi, sfruttando anche il talento commerciale di Pelowski, già responsabile del contratto di sincronizzazione del loro brano “Pink turns to blue” per la serie televisiva "Halt and catch fire". Come si dice, se son rose...

 

Nel corso degli anni sono stati diverse - e importanti - le band che hanno indicato negli Husker Du una delle primarie fonti di ispirazioni. Tra i tributi più celebri rimangono, con ogni probabilità, quello firmato dai Therapy?, che nel 1995 registrarono la loro versione di "Diane" (originarialmente inclusa nell'EP del 1983 "Metal circus", e quello realizzato dai Foo Fighters, che nel cover album "Medium rare" del 2011 inserirono una rilettura dal vivo di "Never talking to you again", apparsa per la prima volta in "Zen arcade" del 1984.


Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.