Slipknot: donne nude e bare in fiamme nel video di "XIX" - GUARDA

Slipknot: donne nude e bare in fiamme nel video di "XIX" - GUARDA

E' in circolazione da pochi minuti il nuovo video della band di Des Moines, quello per "XIX", brano di apertura del loro ultimo album ".5: The Gray Chapter".
Le atmosfere sono quelle di un film dell'orrore, di un funerale da incubo. D'altra parte il testo del brano recita "Questa canzone non è per i vivi / è per i morti".


Gli Slipknot hanno scritto il brano in omaggio al loro bassista Paul Gray, morto nel 2010 per un'accidentale overdose di analgesici.
Il cantante Corey Taylor ha detto in un'intervista a "Rolling Stone":
"Ho sempre pensato che questo disco avrebbe raccontato la storia dei nostri ultimi quattro anni. Sapevamo che sarebbe stato duro da fare. Abbiamo chiesto a noi stessi di essere onesti fino in fondo, e ci siamo riusciti".

Gli Slipknot suoneranno in Italia a febbraio.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.