Rage Against the Machine, parla Tim Commerford: 'Come gruppo esistiamo ancora. E potremmo tornare a suonare'

Rage Against the Machine, parla Tim Commerford: 'Come gruppo esistiamo ancora. E potremmo tornare a suonare'

In una lunga intervista rilasciata all'edizione americana di Rolling Stone il già sodale di Zach de la Rocha e Tom Morello Tim Commerford - attualmente tornato sotto i riflettori con il suo progetto Wakrat, trio nel quale militano anche il batterista Mathias Wakrat e il chitarrista Laurent Grangeon - ha spiegato come la storia dei Rage Against the Machine non sia affatto da considerarsi conclusa. La formazione losangelina di crossover militante, pur essendo in stato di animazione sospesa dal 2011, non sarebbe - a sentire Commerford da considerare una band sciolta:


"Ho letto da qualche parte su Internet 'l'ex bassista dei Rage Against the Machine Tim Commerford'. E ho pensato: 'Oh, vaffanculo. In quel gruppo il basso lo suono ancora io. Non sono l''ex tizio'. Sono 'il tizio' (...) Tutto è possibile. Noi siamo ancora un gruppo, e potremmo ancora suonare insieme. Per il momento non abbiamo niente in programma, ma nessuno sa cosa potrà riservarci il futuro"


Dal prossimo anno la band di "Evil empire" sarà papabile per l'inserimento nella Rock and Roll Hall of Fame. Al proposito, Commerford ha dichiarato:


"Mi divertirei se ci chiamassero. Non so se mi piacerebbe andarci, perché io la vedo come una ammissione di cessazione di rilevanza. E' come dirsi: 'Ok, sono finito. Però guarda, ce l'ho fatta'. (...) Se dovessero premiarci, sarebbe curioso vedere chi risponderebbe all'invito. Credo sia piuttosto chiaro: c'è gente che ci va per farsi notare, e altra gente che non ci va per la stessa ragione, e ancora gente che ci va per farsi notare con un clistere pieno di colorante alimentare e merda da schizzare lungo tutto il red carpet"

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.