Sia al lavoro su un documentario su se stessa, insieme al marito Erik Anders Lang

La misteriosa e talentuosissima cantante e autrice Sia è al lavoro per girare un documentario che la vedrà protagonista assoluta. Stando a quanto riportato dalla testata "Deadline" ad aiutarla c'è il marito, ossia il film-maker Erik Anders Lang.

A quanto pare il documentario - almeno al momento - ha come titolo "Untitled Sia documentary project" (che ha tutta l'aria di una denominazione provvisoria, ma non si può dire con certezza) e sarà una delle prime uscite curate dalla nuova produzione losangelina Pictures, Pictures, recentemente fondata da Lang insieme al collega Ryland Aldrich.

Al momento il documentario è in fase di pre-produzione e viene descritto come uno sguardo su aspetti inediti e mai visti prima della vita misteriosa di Sia. L'artista, dal canto suo, ha confermato la notizia ri-twittando un tweet della Pictures. Pictures con il link all'articolo apparso su "Deadline".

Ma questo non è l'unico impegno legato al cinema per sia, che presto girerà - in veste di regista e autrice - il film "Sister", di cui è protagonista la ballerina tredicenne Maddie Ziegler (che con Sia ha già collaborato per ben due video: "Elastic heart" e "Big girls cry"). La storia è basata su un racconto breve che sia stessa ha scritto otto anni fa. L'autrice ha spiegato:

Ero davvero molto in imbarazzo a dire in giro che volevo fare un film, perché temevo che sarebbe stato percepito come un progetto autoindulgente, un capriccio, visto che io in realtà ero una cantante... ma l'anno passato ho fatto il video per "Chandelier" e mi sono resa conto che sono piuttosto brava a dirigere, quindi ho guadagnato fiducia.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.