Ian Anderson, anche cinque inediti nello show 'Jethro Tull – The rock opera'

Ian Anderson, anche cinque inediti nello show 'Jethro Tull – The rock opera'

Trovano definitiva conferma - dal diretto interessato - le voci circa l'inserimento di brani inediti in "Jethro Tull – The rock opera", show teatrale incentrato sul repertorio della storica formazione di Blackpool che debutterà sul palco il prossimo mese di settembre: a togliere ogni dubbio relativamente alla composizione della scaletta dello spettacolo è stato lo storico leader della formazione, che nel corso di un'intervista rilasciata a My Global Mind ha fornito alcuni dettagli dello show.

"Ci saranno anche cinque nuovi brani, corti, ma l'85% della serata di concentrerà sui pezzi più famosi dei Jethro Tull: non mancheranno molte delle hit più famose, di quelle che la gente potrebbe aspettarsi di sentire in un 'best of' del gruppo"

Ian Anderson ha anche spiegato le difficoltà connesse a cimentarsi in un genere così complesso come l'opera, non necessariamente rock:

"Ne ho vista qualcuna e non avevo idea di cosa stesse succedendo finché non leggevo il libretto. Il fatto è che cercare di leggere il libretto e mettere in relazione quello che si legge a cosa sta succedendo sul palco non è affatto facile, così ho cercato di scrivere in modo che la gente possa cogliere il senso dello show e possa seguire quello che faccio grazie ai classici dei Jethro Tull"

Come già annunciato a metà dello scorso mese di febbraio, ad accompagnare l'artista sul palco ci sarà una band composta da David Goodier al basso, John O'Hara alle tastiere, Florian Opahle alla chitarra e Scott Hammond alla batteria: l'itinerario del tour, dopo il debutto nel Regno Unito, dovrebbe includere Russia, Europa centrale e Sudamerica.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.