Dramma familiare per Mike Oldfield: il figlio Dougal (33 anni) morto improvvisamente a Londra

Dougal Oldfield, trentatreenne figlio di Mike, compositore che ha legato la sua fama a "Tubular bells", album del 1973 che fece la fortuna di Richard Branson, miliardario a capo del gruppo Virgin che per primo spedì sul mercato il disco, che qualche anno dopo sarebbe stato (parzialmente) incluso nella colonna sonora del blockbuster "L'esorcista", è morto improvvisamente a Londra la scorsa domenica mentre si trovava al lavoro nella casa di produziona cinematografica dopo lavorava. Gli accertamenti delle autorità hanno individuato in "cause naturali" le ragioni del decesso.


Dougal era il figlio maggiore che Oldfield, 62 anni, ha avuto dalla sua seconda moglie, Sally Cooper. La famiglia, riferisce il Mail Online, ha diramato un messaggio:


"Siamo commossi dai tanti messaggi di affetto fattici pervenire. Chiediamo che la nostra riservatezza venga rispettata in un momento così difficile"

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.