Chet Baker, nel 2015 un film sulla sua vita Ethan Hawke sarà il jazzista

La vita tormentata e il talento indiscutibile del jazzista Chet Baker saranno materia per il film del regista canadese Robert Budreau ‘Born to be blue’ in uscita il prossimo anno.

Il trombettista, esponente di spicco del ‘cool jazz’ morto ad Amsterdam nel 1988 a soli 58 anni, cadendo dalla finestra della sua stanza del “Prins Hendrik Hotel” in circostanze ancora poco chiare, sarà interpretato dall’attore Ethan Hawke ("Giovani, carini e disoccupati", "Prima dell'alba" e "Prima del tramonto").

Il lungometraggio prenderà in esame il periodo del rinnovato successo dell’artista dalla fine degli anni settanta fino alla morte dopo il difficile periodo del declino dovuto, soprattutto, alla tossicodipendenza.

Non è la prima volta che la parabola musicale di Chet Baker viene portata sul grande schermo, nel 1988 fu il grande fotografo Bruce Weber a girare il documentario a lui dedicato “Let’s get lost”.

Ascolta la splendida “Almost blue”:


 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.