NEWS   |   Pop/Rock / 14/11/2014

AC/DC: avanti senza Malcolm Young e Phil Rudd... parola di Angus Young

AC/DC: avanti senza Malcolm Young e Phil Rudd... parola di Angus Young

Nelle ultime ore si stanno affollando le dichiarazioni di Angus Young a proposito delle vicenda che ha visto coinvolto il batterista degli AC/DC Phil Rudd - e, ovviamente, sul futuro della band.

In una lunga e dettagliata intervista rilasciata all'edizione USA di "Rolling Stone" il leggendario chitarrista ripercorre le fasi dell'ultimo anno con Rudd. A quanto pare il batterista ha rischiato di non comparire neppure nel nuovo album "Rock or bust" e solo dopo un ultimatum è riuscito a presentarsi. "Ha fatto il suo mestiere", ha detto Angus, "ma l'ho visto più in forma in passato. Non era il Phil che conoscevamo. Alla fine dell'ultimo tour si era lasciato andare".

Parlando dell'assenza di Rudd durante le riprese di due video promozionali a inizio ottobre e del suo recente arresto, Angus non si è sbilanciato più di tanto. "La faccenda del batterista è ancora un punto di domanda, ma non c'è alcun dubbio che saremo in giro", ha detto. "Noi ci saremo".
Young ha poi confessato di essere stato colto di sorpresa dai guai del batterista, spiegando però che "i nostri problemi hanno avuto origine già da molto tempo prima e comunque abbiamo sempre tenuto botta".

A proposito del nuovo album, Angus per la prima volta si è soffermato a parlare dell'assenza del fratello Malcolm - causata dalla forma di demenza che lo ha colpito. "E' una cosa che andava avanti da parecchio tempo", ha spiegato, raccontando che i sintomi si erano manifestati "prima del nostro ultimo disco uscito ['Black ice' del 2008]". Nonostante questo Malcolm era ancora in grado di fare e discernere quello che gli piaceva, seppure la situazione non fosse facile: "Ha dovuto reimparare tante cose, anche riff che aveva scritto lui per i più grandi pezzi degli AC/DC", ha ricordato Angus.

Ad ogni modo, come il produttore Brandan O'Brian esplicita "tutto degli AC/DC, dipende da Angus ora. [...] Questo è il progetto di Angus, ma ormai non ha più Malcolm su cui fare affidamento. A un certo punto dovrà decidere cosa fare".


 

Scheda artista Tour&Concerti
Testi
PROG ITALIANO
Scopri qui tutti i vinili!