Intitolato a Mick Jagger un nuovo animale preistorico

E' stato intitolato a Mick Jagger un nuovo animale preistorico, i cui fossili (per lo più frammenti della mandibola) sono stati ritrovati negli scorsi giorni tra le dune di sabbia del deserto egiziano: si tratta di quello che è stato nominato lo "Jaggermeryx naida" (ovvero "ninfa d'acqua di Jagger"), una sorta di maiale dalle zampe lunghe il cui muso - costituito soprattutto da nervi, e da labbra mobili, stando a quanto dichiarato dai paleontologi - somiglierebbe proprio a quello del frontman dei Rolling Stones La zona in cui sono stati ritrovati i fossili dell'animale era, una volta, piena di paludi e acquitrini; non a caso, non molto distanti dai fossili dello "Jaggermeryx naida" sono stati ritrovati resti di pesce gatto, tartarughe e uccelli acquatici: "Immaginiamo il suo stile di vita molto simile a quella di un cervo d'acqua, probabilmente frequentava le rive dei fiumi per nutrirsi delle piante lungo la riva", hanno spiegato i paleontologi.

I fossili dello "Jaggermeryx naida" sono stati aggiunti alle collezioni della Duke University, del Museo Geologico del Cairo e dell'Università del Cairo. Già due volte, in passato, a Mick Jagger furono intitolati animali preistorici: l’"Aegrotocatellus jaggeri" e l’"Anomphalus jaggerius".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.