Classifiche UK: Morrissey entra al numero 2, Ash al 5 ed Alanis all'8

Classifiche UK: Morrissey entra al numero 2, Ash al 5 ed Alanis all'8

Tre nuove entrate nella Top 10 britannica dei singoli e 4 in quella degli album connotano la settimana discografica UK.

Per quanto riguarda i singoli, di nuovo appaiata la cosiddetta "coppia dalla parolaccia facile". Al primo posto rimane Frankee, che afferma d'essere stata la fidanzata di Eamon, con la canzone in cui manda al diavolo il suo ex; al secondo non si muove Eamon, il quale dice di non avere mai avuto una storia con Frankee, in cui se la prende con una sua ex. Entrambi i singoli contengono un notevole numero di espressioni triviali, ad iniziare dai titoli stessi. La maggior parte dei media britannici si limita a fornire le iniziali della canzone di Frankee e mette gli asterischi per quella di Eamon; "Fuck you right back" di Frankee diventa così per quasi tutti i giornali, ma anche per molti Website, una edulcorata "F.U.R.B.", mentre "Fuck it" di Eamon diviene una più accettabile "F**k it". Al numero 3 entra Cassidy con R.Kelly con "Hotel", al 4 la girlband 411 con Ghostface Killah con "On my knees", cala al 5 dal 4 "Dip it low" di Christina Milian. La terza ed ultima new entry della Top 10 è "Summer sunshine" (numero 6), il disco che segna il ritorno dei Corrs dopo anni d'assenza. Movimenti non memorabili nel mucchietto dei rimanenti: "Left outside alone" di Anastacia scende dal 6 al 7, "This love" dei Maroon 5 passa dal 9 all'8, "In the shadows" dei Rasmus risale dal 10 al 9 ed infine arretra dal 10 al 5 "Don't tell me" di Avril Lavigne. Fuori dalla Top, da segnalare lo scivolone di "Irish blood, English heart" di Morrissey (dal 3 al 18), il modesto interesse per la ripubblicazione dell'ormai discograficamente storica "Waterloo" degli Abba (entra al 20) e la poco caliente accoglienza (numero 28) per "The letter" di PJ Harvey.


Per quanto riguarda gli album, rimane inchiodato al primo posto "Hopes and fears" dei Keane, che così leva la gioia del trono a Morrissey.

Il CD del ritorno dell'ex Smiths, "You are the quarry", esaurisce infatti la sua spinta sulla piazza d'onore. Al numero 3 cala di una tacca "A grand don't come for free" dei The Streets di Mike Skinner, il poeta del rap britannico. "Hurt no more" di Mario Winans passa dal numero 6 al 4, mentre "Meltdown" dei nordirlandesi Ash debutta in quinta posizione. Risale dal 7 al 6, dopo aver conquistato il vertice nei mesi scorsi, "The soul sessions" della giovane Joss Stone; "So-called chaos" di Alanis Morissette esordisce al numero 8. Giù dall'8 al 9 l'omonimo degli Scissor Sisters, poi l'ultima novità è quella della posizione numero 10, che va a "Play to win" di Gabrielle. Molla la presa il "Greatest hits" dei Guns N'Roses, che dopo settimane ai piani alti ruzzola dal 4 all'11. Tutto sommato dignitosa la prestazione di "Up at the lake" dei Charlatans: un numero 13 che per un gruppo non più di moda e di cui si parla poco non è da buttar via. "Happiness in magazines" di Graham Coxon, ex Blur, ce la fa ad agguantare la Top 20 ed è diciannovesimo.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.