Libertà vigilata ancora negata al killer di John Lennon, Mark David Chapman

Libertà vigilata ancora negata al killer di John Lennon, Mark David Chapman

E' andata ancora male al cinquantanovenne Mark David Chapman, rinchiuso in carcere da oltre 30 anni per l'assassinio a sangue freddo di John Lennon (l'8 dicembre 1980): aveva, infatti, nuovamente fatto richiesta per ottenere la libertà condizionata, ma un'apposita commissione gliela ha appena negata, con un parere ufficiale del 22 agosto - stilato dopo una seduta a tre e un'udienza avvenuta qualche giorno fa.

Chapman, che venne arrestato senza opporre resistenza e ammise il delitto (giustificandolo con un ipotetico tradimento di Lennon verso i suoi ideali), è stato condannato a una pena iniziale di 20 anni, eventualmente estendibile all'ergastolo. Giù allo scadere dl ventesimo anno, nel 2000, tramite i suoi legali Chapman aveva chiesto la libertà condizionata, che gli è stata negata - così come nelle successive otto occasioni (compresa l'ultimissima).

La foto qui sotto è il celebre scatto di Paul Goresh, che ritrae Mark David Chapman intento a farsi autografare una copia di "Double fantasy" da Lennon, poche ore prima di freddarlo a colpi di revolver.


https://cdnrockol-rockolcomsrl.netdna-ssl.com/udihqfQFc1z5EApif6ZA5_qtRb8=/700x0/smart/http%3A%2F%2Fupload.wikimedia.org%2Fwikipedia%2Fen%2F7%2F78%2FLennon_and_Chapman.jpg


 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.