Rockol - sezioni principali

NEWS   |   Pop/Rock / 26/07/2014

Jack White, a Chicago concerto fiume con cover di Dylan e Hendrix: ASCOLTA

Jack White, a Chicago concerto fiume con cover di Dylan e Hendrix: ASCOLTA

A Glastonbury aveva suonato dal vivo "Enter sandman" dei Metallica. A Dublino "Black skinhead" di Kanye West. A Louisville (Kentucky) "99 problems" di Jay-Z. A Milwaukee "Royals" di Lorde. Le cover, anche inattese, sono una specialità di Jack White che mercoledì sera a Chicago - riporta Consequence of Sound - è tornato a reinterpretare materiale più nelle sue corde come "Tell me that it isn't true" di Bob Dylan (da "Nashville skyline", 1969), "Stones in my passway" di Robert Johnson e "Manic depression" di Jimi Hendrix (dal primo album "Are you experienced", 1967).





Com'era avvenuto due giorni prima a Milwaukee, anche a Chicago White ha fatto salire sul palco un membro del pubblico invitandolo a partecipare all'esecuzione di "Seven nation army". Lo show, trentatrè canzoni di cui 11 presentate come bis, è stato il più lungo della sua carriera sfiorando le tre ore; in scaletta anche rarità e nuovi brani dall'ultimo "Lazaretto" finora mai proposti dal vivo ("Entitlement").

L'intero set è scaricabile a questo indirizzo.

Scheda artista Tour&Concerti
Testi