Proteste contro il tour di Ted Nugent. La sua replica: 'Sporchi parassiti'

Proteste contro il tour di Ted Nugent. La sua replica: 'Sporchi parassiti'

Si può quanto meno definire turbolento, il tour "Shutup and jam!" allestito da Ted Nugent per promuovere il suo omonimo album uscito all'inizio del mese. I membri della comunità nativa americana dell'Idaho hanno cancellato uno show in programma il 4 agosto al Coeur d'Alene Casino di Worley dopo essere stati informati delle dichiarazioni razziste più volte rilasciate in passato dal sessantacinquenne rocker di Detroit, subito imitati dalla tribù di Takoma, Washington, che lo aveva invitato a esibirsi presso l'Emerald Queen Casino nei due giorni precedenti. Il 4 luglio scorso la città di Longview, Texas, lo aveva pagato 16 mila dollari pur di convincerlo a non suonare al festival che celebra ogni anno la festa nazionale americana mentre altre proteste sono state avanzate riguardo alla sua prevista esibizione di domani, 26 luglio, a Oshkosh nel Wisconsin.

"Me lo appunto come una medaglia al valore, il fatto che sporchi parassiti come quelli si sentano irritati da me e dalla mia energia positiva", è stata la sua replica alle proteste durante un'intervista concessa via e-mail al Gannett Wisconsin Media. "Sulla base di tutti gli indizi non credo si possano qualificare come vere persone. C'è sempre stata una frangia alienata di gente marcia, disonesta e piena d'odio che odia le persone felici e di successo", ha detto il musicista che continua a creare scalpore e controversie per le sue posizioni ultraconservatrici e reazionarie specie in tema di armi, caccia e razzismo  (tempo fa aveva definito il presidente Barack Obama un "bastardo subumano", ammorbidendo poi l'epiteto ma continuando a definirlo un "bugiardo illegale"). "Metti cuore e anima in tutto quello che fai e nessuno potrà fermarti", ha aggiunto a proposito della sua "filosofia". "A volte dai al mondo il meglio di te stesso e in cambio ricevi un calcio nei denti. Continua a farlo comunque".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.