'Paula' di Robin Thicke, vendite scarsissime nella prima settimana

Robin Thicke - stando a quanto dichiara e dà a vedere - nel suo nuovo album "Paula" ha messo davvero il cuore: lo ha scritto e inciso con l'unico scopo di riconquistare Paula Patton, la moglie da cui si è separato all'inizio del 2014.
Eppure, purtroppo, il mercato sembra avere risposto a Robin con un proverbiale due da picche: le vendite, nella prima settimana di uscita, sono infatti scarse - per usare un eufemismo. Negli Stati Uniti, come riportato da Billboard, il disco ha venduto circa 25.000 copie, contro le 177.000 del precedente "Blurred lines" (smerciate sempre nella prima settimana d'uscita).
Disastrosa la performance in Inghilterra, dove "Paula" - come segnala il Guardian - nei primi sette giorni di vita ha venduto appena 530 copie, contro le 26.000 totalizzate da "Blurred lines" all'epoca: un calo devastante del 98% nelle vendite!

Insomma, per Robin tira un'aria non troppo buona, in questo momento, visto che la sua casa discografica non può dirsi soddisfatta di questi risultati, specialmente dopo il successo strepitoso dell'album precedente. E c'è già chi parla di "Paula" come il lavoro candidato alla palma di "più grande flop del 2014"; forse è troppo presto per questo tipo di giudizi: diamo all'album il tempo di assestarsi e - magari - di "crescere".

Se commercialmente le cose non stanno andando a gonfie vele per Robin, purtroppo lo stesso si può dire anche del lato personale della sua vita: l'ex moglie Paula, infatti, sembra non essere stata affatto colpita da questo nuovo disco interamente dedicato a lei e - fino a ora - non c'è notizia di qualsivoglia tipo di riavvicinamento, neppure una conversazione; Thicke, infatti, ha dichiarato di non avere ancora parlato con lei e di non sapere cosa pensa dell'album. Non sembra un segnale troppo positivo... speriamo non sia un due da picche anche questo.

Contenuto non disponibile


Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.