Dolly Parton, 'Glasto' e il sospetto playback: 'Le tette sono finte, la voce no'

E' stata salutata come la indiscutibile regina di Glastonbury, al  festival in cui si è esibita domenica pomeriggio. Lodi sperticate per il suo show, odi al suo carisma e alla sua straordinaria professionalità, pubblico record (calcolato in circa centomila persone, il massimo raggiunto nella tre giorni), ma anche qualche maliziosa insinuazione: durante la sua esibizione nella tenuta di Michael Eavis nel Somerset Dolly Parton sarebbe spesso ricorsa all' "aiutino" del playback mimando alcune parti vocali.

La risposta della sessantottenne e platinata star americana non si è fatta attendere: "Le mie tette sono finte, così come i miei capelli.

Ma quel che è vero e genuino sono la mia voce e il mio cuore". Un suo portavoce ha rincarato la dose, dichiarando alla rivista Bizarre "che è ridicolo suggerire che stesse mimando. Si esibisce dal vivo da oltre sessant'anni, non ha bisogno di cose del genere". .





Domani, 2 luglio, Dolly Parton si esibisce a Nottingham, in Inghilterra, prima di proseguire il tour europeo a Colonia (5 luglio), Berlino (6), Copenhagen (8), Oslo (9), Stoccolma (11) e Locarno (14, nell'ambito del Moon & Stars Festival).
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.