Beatles, a settembre nei negozi le ristampe degli LP in formato mono

Beatles, a settembre nei negozi le ristampe degli LP in formato mono

L'imponente opera di "restauro" del catalogo dei Beatles era iniziata il 9 settembre del 2009: a cinque anni esatti di distanza, il 9 settembre 2014, il progetto si completerà con la ripubblicazione degli LP realizzati in formato monofonico fino al 1968, rimasterizzati direttamente ad Abbey Road a partire dai nastri analogici originali di un quarto di pollice. Utilizzando un registratore professionale Studer A80 per la riproduzione delle bobine e un Neumann VMS80 per la realizzazione delle nuove incisioni, il tecnico del suono Sean Magee e il supervisore al mastering Steve Berkowitz hanno lavorato seguendo fedelmente le specifiche di incisione riportate dai fonici che lavorarono all'epoca sulle pubblicazioni originali (lo stesso duo aveva provveduto ad effettuare la conversione digitale dei titoli per il box "The Beatles in mono" pubblicato in formato cd nel 2009).

Il programma di ripubblicazione in vinile da 180 grammi riguarda i nove album mono della discografia originale inglese ("Please please me", "With the Beatles", "A hard day's night", "Beatles for sale", "Help!", "Rubber soul", "Revolver", "Sgt. Pepper's lonely hearts club band" e il doppio "The Beatles" noto anche come "White album"), la versione americana di "Magical mystery tour" e i tre volumi "Mono masters" contenenti i brani non apparsi sugli stessi album (in tutto si tratta quindi di quattordici LP). Tutti i dischi riproducono fedelmente la grafica di copertina originale e sono disponibili sia separatamente che in un box set in edizione limitata arricchito da un libro fotografico di 108 pagine.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.