Jay Z, Beyoncé e Solange: comunicato congiunto sull'incidente 'dell'ascensore'

Jay Z, Beyoncé e Solange: comunicato congiunto sull'incidente 'dell'ascensore'

Ha suscitato molto scalpore il video di una telecamera di sicurezza che ha immortalato una sorta di rissa avvenuta in un ascensore dell'albergo Standard di New York, lo scorso 5 maggio. Le immagini, infatti, mostrano Jay Z, la moglie Beyoncé e la sorella di lei, Solange; quasi subito Solange inizia a scagliarsi contro Jay Z, che non reagisce. Una guardia del corpo argina la furia della ventisettenne, che sembra veramente fuori di sé e decisa a scontrarsi fisicamente con il cognato.

I tre soggetti coinvolti non hanno commentato inizialmente, ma ora hanno diffuso un comunicato stampa congiunto su quello che definiscono uno "sfortunato incidente". Non forniscono alcuna spiegazione - ovviamente - sui motivi dell'accaduto, ma scrivono: "La cosa più importante è che la nostra famiglia ha risolto tutto. Jay e Solange riconoscono di essere entrambi responsabili dell'accaduto. Riconoscono il loro ruolo in questa faccenda privata che è giunta agli occhi del pubblico. Si sono scusati a vicenda e siamo passati oltre, da famiglia unita. Alla fine tutte le famiglie hanno problemi e noi non siamo diversi. Ci amiamo e sopra ogni cosa siamo una famiglia. Ci abbiamo messo una pietra sopra e speriamo che tutti facciano la stessa cosa".

Nel comunicato, poi, si smentiscono fermamente alcune voci che riferivano un presunto stato di confusione o ebbrezza di Solange, quella sera: "Le notizie su Solange non presente a se stessa e confusa, in quella serata, sono semplicemente false".

Caricamento video in corso Link

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.