Ecco i Ten Years After 'rinati' dopo Alvin Lee

Ecco i Ten Years After 'rinati' dopo Alvin Lee

Nello scorso gennaio Rockol pubblicava questa notizia: "Se ne vanno dai Ten Years After il frontman Joe Gooch, che nel 2003 aveva preso il posto dello scomparso Alvin Lee, e il bassista Leo Lyons. I musicisti hanno dichiarato che hanno deciso di lasciare la band per dedicarsi al loro progetto collaterale: gli Hundred Seventy Split. 'Lasciare i Ten Years After è stata una decisione molto difficile. E speriamo che Ric e Chick abbiano tutto il successo che si meritano. Il 2014 è un nuovo inizio per gli Hundred Seventy Split, insieme al nostro batterista Damon Sawyer, Joe ed io riverseremo ogni energia in questo progetto. Stiamo anche pianificando un tour che partirà nel corso di quest’anno', ha scritto il settantenne bassista Leo Lyons, tra i membri fondatori dei Ten Years After, in un comunicato ufficiale". La nuova versione del gruppo rock-blues, che si guadagnò i galloni al festival di Woodstock del 1969 con "I'm going home", è ora assemblata. Al posto dei transfughi entrano il cantante Marcus Bonfanti e il bassista Colin Hodgkinson; quest'ultimo in passato ha lavorato con Alexis Korner, lo Spencer Davis Group e Jon Lord. Bonfanti, un bluesman, suona anche la chitarra e l'armonica a bocca. I "nuovi" Ten Years After suoneranno a:

9 maggio: Affalter, Zur Linde
10: Laufen, Salzachhalle
17: Ronneby, Ronneby Brun Rosendalen
24: Colonia, Harley Dom
30: Halle/Saale, Händelsche Halle
4 giugno: Rubigen, Mühle Hunziken
31 luglio: Romanshorn, Sommernachtsfest.




Contenuto non disponibile








Alvin Lee è morto nel marzo 2013 a 68 anni in Spagna.
 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.