'Un flop il nuovo tour di Lady Gaga'. Risponde il promoter

'Un flop il nuovo tour di Lady Gaga'. Risponde il promoter

Recenti voci secondo le quali "artRave: the ARTPOP Ball tour", la nuova serie di date di Lady Gaga, sarebbe un flop, hanno immediatamente scatenato la reazione del promoter Live Nation. "Notizie ridicole", le ha immediatamente bollate Arthur Fogel, presidente della divisione Global Touring del promoter. Sentito da "Billboard", il dirigente ha aggiunto che la vendita di biglietti per gli impegni live di Gaga in Nordamerica ed Europa è all'80% della disponibilità: quindi si è già quasi in vista del sold out nonostante i concerti nordamericani non inizieranno che nel prossimo maggio mentre quelli sul Vecchio Continente addirittura in autunno (Gaga canterà in Italia il 4 novembre al Forum di Assago, Milano). "Gli ultimi due tour di Gaga sono stati di grandissimo successo", ha affermato Fogel, "e questo non si preannuncia diverso". Il dirigente, il quale peraltro ha portato ad esibirsi in giro per il mondo gente come U2 e Madonna, ha specificato che prossimamente Live Nation annuncerà sei show aggiuntivi dell'artista in Nordamerica e varie altre date in Gran Bretagna, tra le quali una quarta alla 02 di Londra. Per quanto riguarda l'America settentrionale, i 29 appuntamenti live di Gaga hanno già fatto incassare 26 milioni di dollari. In effetti non sembra molto un flop.




Contenuto non disponibile







Le voci a quanto pare avevano preso le mosse da indiscrezioni secondo le quali lo show di Milwaukee di Gaga stava avendo una scarsa prevendita. Chiarisce Fogel: "A Milwaukee abbiamo già venduto 14.264 biglietti e incassato 961.000 dollari. E il concerto è alla fine di giugno".

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.