Thelonious Monk e gli altri, mostra sulla Blue Note al Grammy Museum

Thelonious Monk e gli altri, mostra sulla Blue Note al Grammy Museum

Il Grammy Museum ha annunciato che sta per essere inaugurata una nuova grande mostra. Stavolta la venerabile istituzione di Los Angeles propone "Blue Note Records: the finest in jazz", esposizione che permetterà ai visitatori dell'edificio di Olympic Boulevard una osservazione ravvicinata della celebre etichetta che quest'anno compie 75 anni. Al quarto piano del museo, dal 25 marzo e fino all'ottobre di quest'anno, si potranno ammirare vari oggetti gravitanti attorno al pianeta Blue Note. Ci saranno, ad esempio, il piano appartenuto a Thelonious Monk, il grande improvvisatore scomparso nel 1982; un nastro originale di Rudy Van Gelder, il veterano ingegnere del suono per il quale si parlò di "Van Gelder sound" per le sue particolari tecniche di registrazione; la batteria di Art Blakey, il gigante dei tamburi, morto nel 1990; e naturalmente locandine, manifesti e copertine relative ad artisti Blue Note. Alla vernice del 25 marzo è atteso Don Was, presidente della label omaggiata.

Recentemente la direzione del museo ha deciso di prorogare la mostra "Ringo: Peace & Love", inaugurata lo scorso 12 giugno, fino al prossimo 27 aprile.











The Grammy Museum
800 W Olympic Boulevard ma ingresso da Figueroa Street
Da lun a ven 11:30-19:30
Sab e dom 10:00-19:30
Ingresso: adulti $12.95/studenti $11.95 (sopra i 18 anni, necessario documento)/ Senior $11.95 (+65 anni)/giovani $10.95 (dai 6 ai 17 anni)
 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.