Robbie Williams: 'Ho 40 anni, non voglio più essere i Radiohead'

Robbie Williams: 'Ho 40 anni, non voglio più essere i Radiohead'

La nozione di cool associata alla musica assume varie sfumature e notoriamente dipende dall'età che uno ha. A 15 anni è figo un gruppo, a 30 un altro e così via. Ma oltre? Arrivati a 40 anni, che indubbiamente per un uomo sono una soglia importante, cosa è cool? Ne ha parlato, seppur brevemente, Robbie Williams che lo scorso 13 febbraio ha tagliato questo traguardo essendo nato nel 1974.

Il cantante di Stoke-on-Trent, tornato nei Take That nel luglio 2010 ed ora battitore libero, è volato in Australia per promozione. E in TV ha detto: "Sono arrivato qui in Australia, apro le tendine della mia stanza, piove un po' e mi salta in mente: 'Ma conto ancora qualcosa? Ma qui mi conoscono? Ma avrò veramente bisogno della security?' Poi stamattina accendo la TV, vedo che per me è arrivata un sacco di gente, tutta quell'energia mi ha veramente sorpreso e scioccato. E' una conferma che addirittura mi rende più alto. Ieri ero vecchio e grasso, oggi sono molto più magro ed amato. Qui nella mia testa c'è un mondo strano e meraviglioso". Davanti alla domanda sui fatidici "anta", Robbie ha detto: "Oggigiorno sono molto più a mio agio con l'idea di non essere cool. Una volta pensavo che fosse importante essere come i Radiohead. Il mio ultimo album, 'Swings', è un diverso genere di cool. Adesso sono pronto a diventare un entertainer per famiglie, è una definizione che non mi offende più".

 

Mentre il tour australiano di Robbo inizierà solo nel prossimo settembre, quello europeo è ormai dietro l'angolo: 

la serie di date del cantante inizierà infatti il prossimo 25 aprile da Budapest. L'appuntamento italiano è fissato per il 1 maggio a Torino.

 
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.