Concerti, Motorhead: salta il tour primaverile in Europa. Milano (per ora) salva

Concerti, Motorhead: salta il tour primaverile in Europa. Milano (per ora) salva

Aggiornamento (ore 17,20, venerdì 24 gennaio): il management dei Motorhead ha confermato a Barley Arts, agenzia che cura gli impegni dal vivo del trio nella Penisola, come la data prevista in Italia per il prossimo 24 giugno al City Sound Festival di Milano rimanga confermata, nonostante l'annullamento di tutti gli appuntamenti europei del gruppo calendarizzati tra i prossimi mesi di febbraio e marzo. L'entourage della band ha detto di aspettarsi un pieno recupero del frontman Lemmy Kilmister già per l'inizio della prossima bella stagione.

I Motorhead hanno cancellato le prime date del loro prossimo tour europeo, che - in calendario - prevede un'unica tappa italiana - al momento ancora confermata - il prossimo 24 giugno, a Milano, nell'ambito del City Sound Festival: come spiegatoci da Barley Arts, agenzia che cura il passaggio italiano del veterano trio heavy britannico, la cancellazione per il momento riguarda solo le prima date previste dalla branca europea della tournée. Ad oggi, quindi, l'apparizione sul palco meneghino non sembra essere a rischio.

A darne notizia è stata la formazione stessa che stamattina ha pubblicato un comunicato sul proprio sito ufficiale, nel quale si spiega come - come del resto era prevedibile - causa della falsa partenza siano le condizioni di salute non ottimali del frontman Lemmy Kilmister.



"Con grande dispiacere il gruppo è costretto a annunciare la cancellazione del tour europeo in partenza la prossima primavera", si legge in un comunicato ufficiale appena postato sul sito del gruppo: "Come molti sapranno, Lemmy è stato costretto a far fronte a diversi problemi di salute tutti riconducibili al diabete dal quale è affetto: nonostante gli innegabili miglioramenti riscontrati negli ultimi tempi, i dottori hanno avvisato Lemmy e il gruppo di non forzare i tempi, spiegando come fosse ancora troppo presto per riprendere una completa attività dal vivo. E sia lui che i suoi compagni, pur con riluttanza, hanno accettato il consiglio"


Le date interessate dalla cancellazione - diciotto in tutto - sono comprese tra quella del prossimo 13 febbraio a Glasgow, in Scozia, e quella del 14 marzo successivo a Helsinki, in Finlandia: per il momento "salve", se così si può dire, sono - oltre a quella di Milano - quelle di Wetzikon, in Svizzera, e a Aix-Les-Bains, in Francia, previste rispettivamente per i prossimi 27 giugno e 11 luglio.

.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.