L'assicurazione paga, milioni per la famiglia di Michael Jackson

L'assicurazione paga, milioni per la famiglia di Michael Jackson

Se la signora Katherine Jackson probabilmente non vedrà mai - come invece da lei auspicato e richiesto - un nuovo processo per la morte del figlio Michael, la sua famiglia potrà però consolarsi con una forte somma sulla quale forse non sperava più.

Si tratta dei soldi che Lloyd's, una delle più famose compagnie di assicurazioni del mondo, si era impegnata a versare in caso di non apparizione o annullamento della residency del Re del Pop alla 02 Arena di Londra. L'eventualità veniva ritenuta abbastanza remota quando il contratto fu stipulato, invece i noti eventi del 2009 presero di sorpresa Lloyd's of London. La compagnia, fondata nel 1688 da Edward Lloyd, tentò subito di far valere delle clausole secondo le quali la natura del decesso non era contemplata dalla polizza; ora però i dirigenti si sarebbero resi conto che non c'è nulla da fare e qundi non resta loro che pagare i congiunti.




Contenuto non disponibile







 Non si tratterebbe comunque dell'intera somma stabilita dal contratto, e cioé 17.5 milioni di dollari. Lloyd's, in cambio di un rapido pagamento e pur di non andare in tribunale (la prima seduta era stata programmata per il mese prossimo), avrebbe ottenuto un sostanzioso sconto. Di quanto? Non si sa, e probabilmente non si saprà mai.

 
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.