Dopo 4 anni tornano i Klaxons, nuovo album in primavera

Sembra uscito da poco "Surfing the void", contrastato e rimandato secondo album dei Klaxons, invece nel prossimo agosto il disco compirà quattro anni. Tempo, più che tempo, per dargli un successore. Come era accaduto per "Surfing the void", annunciato e poi fatto ampiamente slittare per potervi lavorare ancora sopra, anche il terzo lavoro dei londinesi risulta sudato: all'inizio del gennaio 2012 la band aveva infatti annunciato che avrebbe iniziato le registrazioni il 30 gennaio. Visto che ormai siamo quasi alla fine del gennaio 2014, i conti sono presto fatti: due anni per assemblare l'album. Come anticipa l'NME, l'opera terza degli ex alfieri del new rave sarà disponibile durante la prossima primavera ed è stata definita "di classe ed euforica" da parte del fondatore Jamie Reynolds.




Contenuto non disponibile







Jamie, cresciuto a Bournemouth e Southampton prima di trasferirsi a Londra, ha aggiunto che il disco è stato prodotto da Tom Rowlands dei Chemical Brothers, James Murphy (ex LCD Soundsystem) e James Ford. Il musicista ha inoltre affermato che l'album in arrivo passa attraverso il pop e l'electronica in maniera trasversale. "Va a collocarsi nel punto in cui avevamo sempre detto che avremmo voluto piazzarci; è solo che ci è voluto un po' di tempo per imparare ad arrivarci". Nel tracklisting del disco dovrebbero trovare posto "Children of the Sun", "Invisible forces", "Love frequency", "Rhythm of life" e "New reality".
 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.