Maximo Park, col tour e nuovo CD arriva anche la birra della band

Maximo Park, col tour e nuovo CD arriva anche la birra della band

"Too much information", come si sa da mesi, è il titolo del nuovo disco dei Maximo Park, in uscita il prossimo 3 febbraio. La band capitanata da Paul Smith torna a due anni da "The national health" con un lavoro registrato e prodotto tra Newcastle e Sunderland e con la collaborazione di Dave Okumu degli Invisible e David e Peter Brewis dei Field Music. Smith e soci saranno dal vivo il 16 febbraio al Tunnel di Milano, come ha riferito Rockol già lo scorso 18 novembre. Fin qui le notizie "serie", e tutto bene. Ora però si affianca una gustosa novità, che però purtroppo, a quanto pare, rimarrà limitata alle sole date britanniche: la band ha prodotto la propria birra. Per festeggiare nuovo album e nuovo tour, i MP si sono alleati alla Mordue Brewery di Newcastle ed hanno creato un alcolico nettare che è stato battezzato Maxïmo No. 5. La birra sarà disponibile sia in bottiglia, presso le sale in cui il gruppo si esibirà, sia alla spina presso alcuni pub. Maxïmo No. 5 è una rossa a 5 gradi che sarà venduta - appunto - in concomitanza con le date UK che sono queste:

Portsmouth Pyramids (6 marzo)
Bristol O2 Academy (7)
Glasgow Academy (8)
Liverpool O2 Academy (10)
Nottingham Rock City (11)
Leeds O2 Academy (13)
Birmingham HMC Institute (14)
Manchester Academy (15)
Norwich UEA (17)
Oxford O2 Academy (19)
Londra Forum (20)
Newcastle O2 Academy (21).




Contenuto non disponibile







Mordue, fondata nell'Ottocento e riattivata nel 1995, produce una vasta gamma di birre; tra le offerte spiccano una brown (quasi una rarità di questi tempi), una natalizia, una Russian stout, una porter e quattro stagionali.
 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.