Anche i Men They Couldn't Hang in crowdfunding, finanziato il nuovo CD

Anche i Men They Couldn't Hang, il gruppone folk-rock britannico, sono ricorsi al crowdfunding per assemblare il nuovo album.

Il sistema  - raccolta collettiva di fondi per finanziare progetti di varia natura secondo un sistema che a ogni "pegno" fa corrispondere una "ricompensa" proporzionata - sta funzionando molto bene e ad oggi ha permesso di rastrellare, grazie anche a Pledge Music, il 90% del finanziamento che servirà al disco che uscirà nel 2014. Data, peraltro, in cui la venerabile formazione spegnerà 30 candeline. I fondi sono stati reperiti in sole tre settimane, e adesso la band può anche permnettersi di girare le più recenti donazioni ad un ente benefico, Cismo, che aiuta i minatori in difficoltà. L'album dei TMTCH sarà pubblicato all'inizio del prossimo maggio ma sarà prima presentato (19 aprile) presso lo Shepherd's Bush Empire di Londra. Il gruppo prossimamente sarà in concerto:.
12 dicembre MANCHESTER Academy
13 GLASGOW King Tut's
14 NEWCASTLE O2 Academy.











In Italia dei TMTCH si parlò specialmente agli esordi, quando passarono all'etichetta Demon per pubblicare il primo album "Night of a thousand candles" che uscì nel 1985. La band si sciolse nel 1991 per tornare assieme nel 1996.
 
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.